Now

Carolyn Carlson Company


Questa nuova creazione, per Carolyn Carlson apre il periodo di due anni in residenza al Théâtre National de Chaillot. La sua poesia visiva esalta il senso dello spazio, che costituisce il movimento stesso. Del particolare e dell’immensità.

In questa sua nuova creazione la accompagnano sette interpreti che ben conoscono il suo originale universo. Piuttosto che in termini di coreografia, Carolyn Carlson preferisce designare la sua arte come una “poesia visiva”. Tutto è connesso, ogni movimento, ogni percezione si lega all’universo.

Ravenna> Teatro Alighieri > 15 marzo 2015> 20.30