Dall'Inferno al Paradiso

No Gravity Dance Company - Emiliano Pellisari Studio


coreografie Emiliano Pellisari e Mariana Porceddumusiche Elettronica Advangarde e Classica Contemporanea

Con PARADISO si compie la trilogia  sulla DIVINA COMMEDIA ideata da Emiliano Pellisari. Se in INFERNO i corpi nudi dei danzatori sono stati i protagonisti e in CANTICA II i costumi e le attrezzerie di scena hanno offerto la chiave simbolica per interpretare il pensiero dantesco, in PARADISO saranno veri e propri quadri viventi ispirati alla pittura contemporanea a fornire la chiave interpretativa della filosofia di Dante. Nel Paradiso i non-luoghi e i non-personaggi, spazi eterei ed essenze luminose, offrono un codice spazio-temporale astratto che forse soltanto la forza concettuale dell’arte contemporanea può rappresentare. Nello spettacolo, la complessità dell’universo dantesco descritto nella terza cantica si scioglie in un mondo colorato e astratto. Dietro i tredici quadri che compongono lo spettacolo si nasconde sempre un concetto, un’idea che lo spettatore potrà cogliere attraverso la simbologia o la semplice intuizione estetica.

Ravenna > Teatro Alighieri > 10-12 gennaio 2015> 21.00