La Boule de Neige

Balletto Junior di Toscana

coreografia Fabrizio Monteverde, musiche Pierluigi Castellano

La Boule de Neige

Terza produzione del Progetto RIC.CI/Reconstruction Italian Contemporary Choreography Anni 80/90 , ideato e diretto da Marinella Guatterini, La Boule de neige è una coreografia di Fabrizio Monteverde del 1985, danzata allora dalla compagnia Baltica, e ora affidata al Balletto di Toscana Junior. Monteverde inizia la propria attività nel 1976 come attore e aiuto regista, e contemporaneamente si forma al Centro Professionale Danza Contemporanea di Roma, dove studia con Carolyn Carlson, Moses Pendleton, Daniel Lewis. La “trama” di questo lavoro è ispirata a uno dei più testi più celebri e scabrosi di Jean Cocteau, Les enfants terribiles, sorprendentemente attuale e altrettanto moderno per la descrizione dei moti e delle pulsioni dell’adolescenza. La Boule de neige è la storia di un fratello e di una sorella, Paul ed Elisabeth, del loro amore, della loro sorte. “I ragazzi terribili” della compagnia Baltica si rispecchiavano a grandi linee, almeno per l’immaginario poetico e utopico, nei quattro protagonisti “maledetti” di Cocteau. Oggi la ricostruzione della coreografia, affidata ai danzatori della Compagnia Junior Balletto di Toscana, diretto da Cristina Bozzolini, prevede cambiamenti apportati appositamente dal coreografo.

Reggio Emilia > Fonderia > 14 marzo 2014 > 21.00 

Nessun commento

Commenta questo articolo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>