Simona Bertozzi/Nexus

Simona Bertozzi

Danzatrice, coreografa e performer, Simona Bertozzi vive e lavora a Bologna. Dopo studi di ginnastica artistica e danza classica, nel 2004 esordisce come coreografa/danzautrice con Red Jacket, cui segue L’Endroit (2006) e L’Endroit 2e che debutta nel gennaio 2007 al festival Aerowaves, The Place Theatre (Londra).  L’Endroit 2e è il lavoro vincitore del concorso GD’A 2006-07. Nel Febbraio 2008 è finalista al Premio Equilibrio presso l’Auditorium di Roma con il primo studio di Terrestre.
Homo Ludens è il nuovo progetto per il 2009-2011. Modulare e quadripartito, Homo Ludens si avvale della presenza di numerose collaborazioni artistiche. Ilynx-assolo in ritornello(playing vertigo) è il primo episodio e vede in scena il musicista Egle Sommacal. Agon_portraits of playful competition, secondo episodio di Homo Ludens, è stato creato nel Dicembre 2009 con la compagnia britannica Lila Dance presso il the Point Theatre di Eastleigh.
Alea (iacta est), è il terzo episodio, iniziato in collaborazione con il coreografo e danzatore Robert Clark e proseguito con la presenza in scena di Manfredi Perego. Mimicry, quarto episodio, è in fase di progettazione. Ne esiste un prologo in forma di assolo dal titolo Bird’s Eye View, che ha esordito a Roma nell’ambito di Teatri di Vetro.Ha danzato in alcuni importanti spettacoli di Virgilio Sieni, quali Sonate Bach, Oro e Tristi Tropici.

www.simonabertozzi.it

Nessun commento

Commenta questo articolo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>