Marco D’Agostin

Viola - foto Marco Davolio

Dopo una solida formazione di carattere teatrale, Marco D’Agostin ha studiato danza moderna, contemporanea e composizione coreografica con Annadora Scalone, a Bologna, dal 2007 al 2010. Come molti suoi coetanei, si è perfezionato seguendo laboratori e workshop con artisti di varia provenienza, tra cui Arturo Cannistrà. Nel 2009 il suo primo lavoro come “danz’autore”, ‘Viola’, viene selezionato per il Premio della Giovane Danza D’Autore della Regione Veneto. Questo gli permette di approfondire la conoscenza della danza contemporanea attraverso l’incontro con artisti come Sharon Friedman, Silvia Gribaudi, Simona Bertozzi, Robert Clark, Yasmeen Godder, Nigel Charnock. Con ‘Viola’, ha vinto nel giugno 2010 sia il Premio del Pubblico che quello della Giuria nell’ambito del Premio per la Giovane Danza d’Autore (Gd’A) del Veneto e ha iniziato a farsi conoscere in Italia, anche grazie all’ingresso nella rete Anticorpi XL, e all’estero, attraverso il network Aerowaves.

 

Nessun commento

Commenta questo articolo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>